Salta al contenuto
acts of kindness benefits of kindness the science of kindness world kindness day importance of kindness

5 modi in cui gli atti di gentilezza migliorano la salute del tuo cervello

article
filter

Aiutare una persona anziana con una commissione, fare volontariato in una mensa per i poveri, rinunciare al posto sull'autobus o pagare il caffè di uno sconosciuto sono alcuni atti di gentilezza che potresti aver offerto o ricevuto nella tua vita. La gentilezza fa sentire bene, che tu sia il destinatario o l'agente. Il tuo cervello raccoglie il benefici della gentilezza anche. Questo Giornata mondiale della gentilezza, scopri come la gentilezza può farti vivere più a lungo, più sano e più felice

La gentilezza promuove una vita lunga e sana

Il scienza della gentilezza rivela che essere gentili può aiutarti a vivere più sano più a lungo. È stato riscontrato che coloro che si sono impegnati in attività di volontariato avevano composti infiammatori inferiori rispetto a quelli che non lo facevano [1]. Questo evidenzia anche l'importanza della gentilezza a se stessi. Essere compassionevoli e gentili con se stessi riduce anche i composti infiammatori [2].

La gentilezza verso la tua famiglia, i tuoi amici e le persone intorno a te promuove connessioni sociali sane. Studi che hanno coinvolto oltre 300.000 persone hanno riportato che coloro che hanno forti relazioni sociali hanno il 50% in più di probabilità di vivere una vita più lunga [3]. Le connessioni sociali positive migliorano la risposta allo stress e aiutano a stabilire comportamenti sani.

La gentilezza aiuta a ridurre lo stress

Lo stress è associato a molti esiti negativi per la salute. Puoi leggere di più sull'impatto dello stress sul cervello qui. Essere gentili crea connessioni positive e di supporto e soddisfa un bisogno fondamentale di compassione. In questo modo, può tamponare lo stress [4]. Proprio come indossare dispositivi di protezione mentre si pedala attutisce l'impatto delle cadute, atti casuali di gentilezza attenuano lo stress della vita quotidiana. Oltre 300 partecipanti che sono stati addestrati per essere più compassionevoli come tecnica di riduzione dello stress, hanno scoperto che il loro ormone dello stress, il cortisolo, è diminuito del 51% come risultato [5]. I livelli di cortisolo devono essere mantenuti in quantità basse per un funzionamento cerebrale ottimale.

La gentilezza ti rende più felice

È accettato che essere gentili e generosi faccia sentire bene. Le scansioni cerebrali di persone che hanno usato i loro soldi a beneficio degli altri hanno mostrato una maggiore attività nelle aree cerebrali coinvolte nella felicità [6]. Queste persone hanno anche riferito di sentirsi più felici dopo la donazione. I partecipanti assegnati a compiere 3 atti di gentilezza una volta al giorno per 2 settimane hanno riportato un aumento dell'umore positivo [7]. La felicità sperimentata era maggiore quando l'atto di gentilezza era automotivato [8]. Soddisfare i bisogni di familiarità, competenza e automotivazione migliora il benessere mentale [9]. Aiutare un amico (familiarità) può anche comportare un tempo memorabile trascorso insieme. Essere abbastanza competenti da aiutare e la decisione automotivata di aiutare a soddisfare i bisogni per un effetto di benessere ottimale. Essere gentili e formare una connessione sociale positiva rilascia anche ossitocina (chiamata anche ormone dell'amore), che aumenta la produzione di dopamina [12].

La gentilezza ti dà "l'ebbrezza dell'aiutante"

La gentilezza attiva il tuo sistema dopaminergico, il sistema di ricompensa e piacere che viene attivato dal buon cibo e dalle attività piacevoli. L'imaging cerebrale ha mostrato che la donazione di denaro ha attivato il sistema della dopamina, contribuendo allo "sballo" di benessere sperimentato dopo un atto gentile [10]. La dopamina è anche coinvolta nella regolazione della motivazione, incoraggiando così continui atti di gentilezza. In uno studio interessante, ai partecipanti è stato fornito un farmaco che aumenta i livelli di dopamina nel cervello prima che gli venisse chiesto di dividere i soldi tra loro e uno sconosciuto. Coloro che sono stati medicati hanno mostrato più gentilezza ed erano più propensi a dividere i soldi equamente [11].

La gentilezza riduce l'ansia 

Essere gentili può anche aiutare a ridurre i sentimenti di ansia sociale. I partecipanti ansiosi impegnati in atti di gentilezza per 4 settimane hanno riportato un miglioramento dell'umore e una diminuzione dei sintomi di ansia [13]. Anche pensare internamente pensieri gentili e augurare ogni bene alle persone nelle situazioni sociali aiuta a ridurre l'ansia [14]. Una migliore connessione sociale e l'aumento delle sostanze chimiche cerebrali di benessere possono contribuire a questo effetto.

Essere gentili è un modo semplice ed efficace per sentirsi meglio. Questo 13 novembreth, nella Giornata mondiale della gentilezza, fai uno sforzo consapevole per essere più gentile con gli altri e con te stesso. Il tuo cervello ti ringrazierà.

Riferimenti:

  1. Breines, JG et al. (2014). L'auto-compassione come predittore della risposta dell'interleuchina-6 allo stress psicosociale acuto. Cervello, comportamento e immunità, 37, 109-114.
  2. Holt-Lunstad, J. et al. (2010). Relazioni sociali e rischio di mortalità: una revisione meta-analitica.Medicina PLoS, [in linea] 7(7).
  3. Campana, M. et al. (2022). Impegno volontario e infiammazione sistemica: aiutare gli altri avvantaggia se stessi?Il gerontologo. Pubblicazione anticipata online.
  4. Fryburg, DA (2021). La gentilezza come intervento di riduzione dello stress e di promozione della salute: una revisione della psicobiologia dell'assistenza.Rivista americana di medicina dello stile di vita, p.155982762098826.
  5. Engert, V. et al. (2017). Riduzione specifica della reattività allo stress da cortisolo dopo allenamento mentale sociale ma non basato sull'attenzione.La scienza avanza3(10)
  6. Parco, S.Q. (2017). Un legame neurale tra generosità e felicità.Comunicazioni della natura8, 15964.
  7. Nelson, SK, Layous, K., Cole, SW e Lyubomirsky, S. (2016). Fare agli altri o concedersi? Gli effetti della prosocialità e dell'egocentrismo
  8. Weinstein, N., & Ryan, RM (2010). Quando aiutare aiuta: motivazione autonoma per il comportamento prosociale e la sua influenza sul benessere per l'aiutante e il ricevente.Rivista di personalità e psicologia sociale, 98(2), 222-244.
  9. Allen, S. (2018). La scienza della generosità.Greater Good Science Center presso la UC Berkeley. [in linea] 
  10. van der Linden, S. (2011). "L'aiutante è alto: perché ci si sente così bene a dare". Rivista Ode 86: 8, 6, 26-27.
  11. Saez, I. et al. (2015). La dopamina modula il comportamento egualitario negli esseri umani.Biologia attuale, 25(7), pp.912–919.
  12. Mathers N. (2016). La compassione e la scienza della gentilezza: Harvard Davis Lecture 2015.Il giornale britannico di medicina generale: il giornale del Royal College of General Practitioners66(648), e525-e527.
  13. Alden, L.E., & Trew, JL (2013). Se ti rende felice: impegnarsi in atti gentili aumenta l'affetto positivo negli individui socialmente ansiosi.Emozione (Washington, DC)13(1), 64-75.
  14. Gentile, DA et al. (2019). Prendersi cura degli altri si prende cura di sé: un test sperimentale di brevi confronti sociali al ribasso, gentilezza amorevole e contemplazioni sull'interconnessione .Rivista di studi sulla felicità.


Post più vecchio
Post più recente

lascia un commento

Si prega di notare che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati

Related articles

1 feb 2023

How to talk about your feelings: Talking therapy benefits mental health

Find answers to why is it important to talk about mental health. More on talk therapy & tips to discuss mental wellbeing

13 gen 2023

Beating the January blues: Turn Blue Monday into Bliss Monday

Beat the Blue Monday myth and improve winter blues symptoms with 4 scientific blue monday mental health tips

12 gen 2023

The BBC’s take on the nutrients vegans need and ways to prevent vegan deficiencies

Dive deeper into veganism & mental health benefits as seen on BBC. More on how to ensure nutritional adequacy in vegans

21 dic 2022

How to keep your brain healthy: 30 days of scientific brain health tips

Learn how to supercharge your brain with this free brain health guide about brain stimulating activities.

14 dic 2022

Music and mental health: 5 ways music improves brain health

Why does music make us feel good? There is a link between music and the brain. Find which music helps mental health.

9 dic 2022

Vegetables for brain health: Gift yourself a better brain this holiday

Make holiday feasts brain healthy by including 5 brain boosting foods. Read about them and how they benefit your brain

Free UK Next Day Delivery. Order Before 15:00pm | Free International Shipping.

Chiudi (esc)

SAVE 15% ON YOUR FIRST ORDER !

Use code NEW15 to save 15% on your first order. Free UK next day delivery if you order before 3PM.

Age verification

By clicking enter you are verifying that you are old enough to consume alcohol.

Ricerca

Carrello della spesa

Il carrello è vuoto.
Acquistare ora